Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Vandali in via Bennati tanti danni al parco

SPINEAAncora vandalismi notturni a Spinea, con, complice il rumore dei fuochi di chiusura della festa cittadina, danni alle strutture pubbliche. Ad essere preso di mira dai “soliti ignoti” ieri notte...

SPINEA

Ancora vandalismi notturni a Spinea, con, complice il rumore dei fuochi di chiusura della festa cittadina, danni alle strutture pubbliche. Ad essere preso di mira dai “soliti ignoti” ieri notte è stato il Parco di via Bennati, dove i vandali si sono accaniti, sfasciandole, contro le panchine, lasciando poi anche tracce di un probabile festino alcoolico con diversi cocci di bottiglie rotte. Nel primo pomeriggio di ieri sul luogo si è recato il consigliere Paolo Barbiero che ha provvedut ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SPINEA

Ancora vandalismi notturni a Spinea, con, complice il rumore dei fuochi di chiusura della festa cittadina, danni alle strutture pubbliche. Ad essere preso di mira dai “soliti ignoti” ieri notte è stato il Parco di via Bennati, dove i vandali si sono accaniti, sfasciandole, contro le panchine, lasciando poi anche tracce di un probabile festino alcoolico con diversi cocci di bottiglie rotte. Nel primo pomeriggio di ieri sul luogo si è recato il consigliere Paolo Barbiero che ha provveduto ad una prima messa in sicurezza facendo togliere i vetri e contattando immediatamente Veritas per una pulizia straordinaria del parco, che avverrà già stamattina. Verranno inoltre tolti i due giochi pericolanti, una altalena e uno scivolo, che erano stati segnalati la settimana passata al comune.

«Sono molto preoccupato», dice Barbiero, «Per la situazione che si sta registrando nei parchi, per l’escalation dei vandalismi e per la totale mancanza di sorveglianza delle aree verdi. Bisogna provvedere subito». —

Massimo Tonizzo