Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Aule da ridipingere e coperture da rifare Tanti cantieri aperti

All’inizio dell’anno scolastico bisogna fare i conti anche con lo stato di salute degli edifici scolastici, molti dei quali vecchi e da sistemare. Per ciò che riguarda il Comune di Venezia ci sono...

All’inizio dell’anno scolastico bisogna fare i conti anche con lo stato di salute degli edifici scolastici, molti dei quali vecchi e da sistemare. Per ciò che riguarda il Comune di Venezia ci sono interventi realizzati, e altri per i quali le risorse sono state stanziate ma non sono ancora stati aperti i cantieri. In particolare lo scorso giugno la giunta comunale ha approvato interventi per 2 milioni di euro. Settecentomila euro per interventi di restauro e adeguamento nelle scuole del cent ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

All’inizio dell’anno scolastico bisogna fare i conti anche con lo stato di salute degli edifici scolastici, molti dei quali vecchi e da sistemare. Per ciò che riguarda il Comune di Venezia ci sono interventi realizzati, e altri per i quali le risorse sono state stanziate ma non sono ancora stati aperti i cantieri. In particolare lo scorso giugno la giunta comunale ha approvato interventi per 2 milioni di euro. Settecentomila euro per interventi di restauro e adeguamento nelle scuole del centro storico. Un pacchetto di lavori a chiamata distribuiti sui 31 edifici che ospitano 39 istituti: gli interventi vanno dalla dipintura delle aule della scuola primaria Zambelli a Dorsoduro, alla dipintura e al consolidamento delle cornici in graniglia degli infissi sul prospetto esterno del nido Gabbiano alla Giudecca, alla dipintura interna e alla stuccatura dei pavimenti in pietra alla scuola dell’infanzia Tommaseo I a Castello e al restauro delle aule al piano terra, al rifacimento della pavimentazione e alla sostituzione delle porte interne alla materna Comparetti. Altri 750 mila euro sono invece stati destinati a interventi straordinari di adeguamento igienico e funzionale in 7 scuole (Gallina, Calvi, Gozzi, Sant’Elena, Canal, Duca D’Aosta e Valeri). Altri 600 mila euro sono stati destinati a tutte le scuole delle isole, sempre per piccoli interventi a chiamata. Previsto anche il restauro e il risanamento di Palazzo Jager, ex palazzo Ca’ Giustinian, sede della scuola media Jacopo Sansovino. Ma in questo caso i lavori, per un totale di 850mila euro, inizieranno nel maggio del 2019 per concludersi entro la fine del 2020. A livello provinciale la competenza per le scuole superiori è della Città metropolitana che nel corso dell’estate ha realizzato una serie di interventi di manutenzione straordinaria, nelle situazioni più critiche. A Mirano, ad esempio, dove da tempo pioveva all’interno della Cittadella scolastica: 600 mila euro infatti sono stati spesi per interventi manutentivi straordinari della copertura, venendo così incontro a uno dei problemi sollevati anche dagli studenti, che per la pioggia dentro la scuola negli anni scorsi avevano anche scioperato.

A Chioggia 200 mila euro sono stati impegnati dalla Città metropolitana per sistemare la copertura Istituto scolastico Righi mentre a Cavarzere la stessa somma è stata spesa per il totale rifacimento della copertura dell’Istituto Marconi. A Mestre 700 mila euro sono stati destinati alla messa in sicurezza e al consolidamento dei solai e del controssoffitto dell’istituto tecnico Zuccante. E poi: San Donà. Nel capoluogo del Veneto orientale 350 mila euro per lavori preliminare all’ex Cfp (Centro di Formazione Professionale) per creare 12 nuove classi del liceo Montale che sarà interessato da lavori di ristrutturazione e ampliamento. Infine sempre a San Donà 100mila euro per rifacimento tetto Istituto Scarpa-Mattei. —

F.Fur.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI