Stupro di Jesolo, per gli inquirenti prove schiaccianti: convalidato l'arresto

Quattro ore a colloquio con il legale, Gueye ha chiesto di vedere la figlia. Lunedì mattina è comparso davanti al giudice che ha convalidato l'arresto, tenendolo in carcere. Ma l'uomo si difende