Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Indagine preventiva sullo stato dei ponti lungo la Tangenziale

MARCON«Chiederemo ad Anas e Città Metropolitana rassicurazioni in merito ai nostri cavalcavia». Il sindaco di Marcon, Matteo Romanello, si dice pronto a chiedere ufficialmente un tavolo tecnico per...

MARCON

«Chiederemo ad Anas e Città Metropolitana rassicurazioni in merito ai nostri cavalcavia». Il sindaco di Marcon, Matteo Romanello, si dice pronto a chiedere ufficialmente un tavolo tecnico per chiarire eventuali criticità e programmare interventi futuri.

«Seppur non ci siano motivi per dubitare della sicurezza e dei costanti controlli statici», spiega, «i casi di Genova hanno sensibilizzato i marconesi. Mi faccio portavoce della comunità e a brevissimo chiederemo incontro con gli enti in ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MARCON

«Chiederemo ad Anas e Città Metropolitana rassicurazioni in merito ai nostri cavalcavia». Il sindaco di Marcon, Matteo Romanello, si dice pronto a chiedere ufficialmente un tavolo tecnico per chiarire eventuali criticità e programmare interventi futuri.

«Seppur non ci siano motivi per dubitare della sicurezza e dei costanti controlli statici», spiega, «i casi di Genova hanno sensibilizzato i marconesi. Mi faccio portavoce della comunità e a brevissimo chiederemo incontro con gli enti interessati per venire a conoscenza di quale sia lo stato dei nostri cavalcavia e per programmare eventuali interventi manutentivi».

«I cavalcavia del territorio che attraversano la tangenziale di Mestre, la A57, e che dividono il territorio in due sono ben 4. Un ulteriore cavalcavia, anche se di recente costruzione, è quello che attraversa la linea ferroviaria Venezia-Portogruaro lungo la strada provinciale 40 che collega Gaggio alla frazione di San Liberale. Uno solo il cavalcavia di gestione comunale, quello in località Zuccarello, conosciuto come “Ponte Alto” che nel 2012 ha ricevuto importanti manutenzioni a livello strutturale».

Conclude: «È opportuno ottenere tutte le informazioni e pianificare i cronoprogrammi di intervento per recepire anche solo le criticità di quanto ci circonda. Prevenire è meglio che curare, un insegnamento sempre valido». —

Marta Artico