Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Dopo l’accoltellamento telecamere nei campi

PIANIGA«Potenzieremo il sistema di telecamere nei parchi di Pianiga per evitare che fatti come quello dell’altro giorno possano ripetersi». A dirlo è l’assessore alla Sicurezza del Comune di Pianiga...

PIANIGA

«Potenzieremo il sistema di telecamere nei parchi di Pianiga per evitare che fatti come quello dell’altro giorno possano ripetersi». A dirlo è l’assessore alla Sicurezza del Comune di Pianiga ed ex sindaco Massimo Calzavara, dopo che nei giorni scorsi una lite fra minorenni è finita con l’accoltellamento di uno a un braccio. «Le telecamere, molte già presenti», spiega Calzavara, «serviranno sempre più a identificare i responsabili di questi atti. Spesso aiutano a trovare gli autori di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PIANIGA

«Potenzieremo il sistema di telecamere nei parchi di Pianiga per evitare che fatti come quello dell’altro giorno possano ripetersi». A dirlo è l’assessore alla Sicurezza del Comune di Pianiga ed ex sindaco Massimo Calzavara, dopo che nei giorni scorsi una lite fra minorenni è finita con l’accoltellamento di uno a un braccio. «Le telecamere, molte già presenti», spiega Calzavara, «serviranno sempre più a identificare i responsabili di questi atti. Spesso aiutano a trovare gli autori di atti vandalici a panchine, giostrine e scuole. Anche se si tratta di minori esistono precise responsabilità civili e penali».

Qualche mese fa, grazie alle telecamere, erano stati identificati dei giovani responsabili di vandalismi nelle scuole del paese. Altre telecamere ci sono nei cimiteri e saranno collocate nei punti più a rischio del paese. Il Comune di Pianiga intanto sta collaborando con le forze dell’ordine per identificare i responsabili dell’incendio doloso ai mezzi della pasticceria Bertan qualche settimana fa a Mellaredo. —

A.Ab.