Il leone gentile di Carolina Ferrari spopola sul web

La veneziana di 28 anni ha creato una storia che sta conquistando il pubblico. Tutto comincia dal leone della Porta della Carta che, stufo di vedere maltratta la sua città, prende vita e...

 

VENEZIA. “Venezia non viene rispettata come dovrebbe, tanto dai turisti quanto da chi ci abita. Siamo pieni di cartelli di divieto, ho pensato a qualcosa di diverso per comunicare il messaggio”.

Il leone gentile che parla ai turisti

Il video di Carolina Ferrari, in questi giorni, spopola sul web. Migliaia le visualizzazioni e le condivisioni sui social. Si vede il Leone di San Marco animarsi e redarguire una passante che getta una carta per terra.

“Se mi aspettavo tutto questo successo? No, ma fa piacere”, confessa la veneziana, 28 anni. “Sarebbe bello – continua – se adesso iniziasse una serie di video sui problemi della città”.

Carolina, laureata in design del prodotto allo Iuav, attualmente vive a Zurigo. In Svizzera lavora alla Disney Research come associated digital artist. Sviluppa modelli 3d e texture. Se il lavoro l’ha portata all’estero, il cuore rimane nella sua città: “Tornare a Venezia mi piacerebbe – conclude - ma ad oggi la vedo difficile. Manca la voglia di puntare sull’innovazione e collegare il nostro patrimonio artistico allo sviluppo tecnologico”

 

Video del giorno

Sardegna in fiamme, le immagini girate dai volontari: dalle case distrutte alla fuga dei bagnanti

Spigola in crosta di pomodorini secchi e pistacchi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi