Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Da lunedì il via ai cantieri sulle strade provinciali di Dese, Scorzè e Noale

NOALE. Tempo di rimettere a nuovo le strade nella provincia e dalla prossima settimana, soprattutto tra Noale, Scorzè e Venezia, la Città metropolitana avvierà dei cantieri per rifare l’asfalto nelle...

NOALE. Tempo di rimettere a nuovo le strade nella provincia e dalla prossima settimana, soprattutto tra Noale, Scorzè e Venezia, la Città metropolitana avvierà dei cantieri per rifare l’asfalto nelle arterie di competenza. Gli operai si metteranno al lavoro lunedì e per le prossime quattro settimane, esclusa quella di Ferragosto, ci saranno dei disagi alla circolazione. La spesa sarà di 542.290 euro. Una seconda parte avverrà dopo l’estate. Nello specifico, a Dese sarà interessata via Altini ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

NOALE. Tempo di rimettere a nuovo le strade nella provincia e dalla prossima settimana, soprattutto tra Noale, Scorzè e Venezia, la Città metropolitana avvierà dei cantieri per rifare l’asfalto nelle arterie di competenza. Gli operai si metteranno al lavoro lunedì e per le prossime quattro settimane, esclusa quella di Ferragosto, ci saranno dei disagi alla circolazione. La spesa sarà di 542.290 euro. Una seconda parte avverrà dopo l’estate. Nello specifico, a Dese sarà interessata via Altinia, dal ponte sul fiume Dese alla rotatoria della bretella per l’aeroporto e sarà steso un asfalto fonoassorbente.

A Scorzè, si opererà lungo via Moglianese tra via Volta e via San Sebastiano, in viale Kennedy davanti alla San Benedetto e in via Onaro a Rio San Martino da via Guizza Alta a via Leonardo da Vinci. A Noale, invece, si metterà mano a via Mestrina, dalla rotatoria della variante alla Noalese sino al passaggio a livello (praticamente all’altezza di via Spagnolo). Sarà sempre allestito un senso unico alternato gestito da personale di cantiere e, se necessario, da semafori. «Le nostre priorità» spiega il delegato ai Lavori pubblici della Città metropolitana Saverio Centenaro «sono le scuole e la viabilità come ha sempre affermato il sindaco Luigi Brugnaro fin dal primo giorno del suo insediamento. Crediamo che la sicurezza stradale dimostri l’attenzione che diamo anche ai comuni del territorio». Il passo successivo dei lavori di asfaltatura proseguirà a settembre e ottobre; stavolta si andrà nelle provinciali dei comuni di Campolongo Maggiore, Campagna Lupia, Cavarzere e Cona. —

Alessandro Ragazzo. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI .