Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Folla al funerale di Sileno lo storico “scarparo”

ANNONE VENETO. Una grande folla commossa ha partecipato lunedì pomeriggio ai funerali di Sileno Casonato, lo ‘Scarparo’ del paese, deceduto sabato scorso all’età di 86 anni.Originario di Cavalier di...

ANNONE VENETO. Una grande folla commossa ha partecipato lunedì pomeriggio ai funerali di Sileno Casonato, lo ‘Scarparo’ del paese, deceduto sabato scorso all’età di 86 anni.

Originario di Cavalier di Gorgo al Monticano, aveva imparato il mestiere di calzolaio dapprima in una bottega di Piavon e successivamente di Motta. Giunse ad Annone, dove viveva da qualche tempo la sorella in seguito al matrimonio, -nel 1956 con la sua Vespa e gli arnesi del mestiere: aprì così la sua prima bottega di cal ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ANNONE VENETO. Una grande folla commossa ha partecipato lunedì pomeriggio ai funerali di Sileno Casonato, lo ‘Scarparo’ del paese, deceduto sabato scorso all’età di 86 anni.

Originario di Cavalier di Gorgo al Monticano, aveva imparato il mestiere di calzolaio dapprima in una bottega di Piavon e successivamente di Motta. Giunse ad Annone, dove viveva da qualche tempo la sorella in seguito al matrimonio, -nel 1956 con la sua Vespa e gli arnesi del mestiere: aprì così la sua prima bottega di calzolaio. Grazie all’abilità nel mestiere e alla sua simpatia non tardò a farsi una bella clientela e pochi anni dopo dalla stanzetta accanto all’osteria passò ad un negozio più grande in via IV Novembre, dove iniziò anche a vendere scarpe, attività che svolse con passione per 36 anni con accanto sempre la moglie.

Sileno Casonato ha lasciato la moglie Rosetta, i figli Gabriele, Luca e Monica con le rispettive famiglie e tutti i parenti che hanno partecipato ai funerali. —

Claudia Stefani.