Ricerche per un sub scomparso a Pellestrina

I murazzi all'isola di Pellestrina

L'attrezzatura e una boa da immersione trovate sabato sera ma dell'uomo non c'è traccia

PELLESTRINA. Allarme per la presunta scomparsa di un sub tra Ca’ Roman e Pellestrina. Sabato sera intorno alle 20 qualcuno ha notato sui massi dei “murazzi” parte di attrezzatura da sub. Inoltre a dieci metri dalla riva c’era la boa di segnalazione usata da chi si immerge. Ma nessuna traccia di persona in zona.

A quel punto è scattato l’allarme. Dalle 21 di sabato, vigili del fuoco e Capitaneria di Porto sono impegnati nelle ricerche della persona che avrebbe usato quel materiale. Il cavo che teneva ancorata la boa è stato trovato attorcigliato. Sul posto si stanno immergendo anche i sommozzatori dei vigili del fuoco. Le imbarcazioni della Capitaneria di Porto stanno controllando lo specchio d’acqua antistante quel tratto di “murazzi”. 

Video del giorno

Napoli, l'operatore ecologico sparge i rifiuti per strada: le immagini dalle telecamere di sicurezza

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi