Isola pedonale estiva da venerdì 31 maggio al 9 settembre

Jesolo. Entra in vigore la Ztl che scatta alle 20 fino alle 6 del mattino successivo. Grande attesa per il ponte del 2 giugno. Gli appuntamenti del mondo della notte

JESOLO. Isola pedonale estiva, da oggi entra in vigore la Ztl. Per il ponte del 2 giugno la città sarà pronta ad accogliere la nuova ondata di turisti che arriveranno anche per il Corpus Domini. Le strutture ricettive non sono alla piena occupazione, ma altre prenotazioni dovrebbero arrivare oggi con gli ultimi turisti dall’Italia e dall’estero. La Ztl inizia venerdì 31 maggio alle 20 fino alle 6 del mattino e resterà in vigore fino al 9 settembre lungo la principale arteria parallela alla spiaggia, con alcune interruzioni. È la pedonalizzazione più lunga in Europa, iniziata nel 1982 in via sperimentale e ancora in vigore.

L’Aja sta esaminando ancora i dati relativi a presenze e arrivi in base all’indice benchmark. «Le prenotazioni sono arrivate lentamente», dice il presidente Aja, Alberto Maschio, «ma i primi indici sono buoni e crediamo che da oggi a lunedì avremo ottimi risultati con l’arrivo di tanti turisti italiani, poi austriaci e tedeschi».


Si è risvegliato anche il mondo della notte. Venerdì inaugurazione ufficiale dell’estate al Muretto con la festa Mamacita che sarà un must dell’estate, spostata poi ogni mercoledì. Sabato notte, Muretto legend con i Dj internazionali e la house e techno. E per la prima vota la discoteca di via Roma apre nel pomeriggio dalle 18 con la formula prima arrivi meno paghi. Ospite la dj russa Nastia e la star Sam Paganini. Venerdì notte al King’s arriva Gianluca Vacchi per un fine settimana all’insegna della musica e della mondanità.

Tra i locali, hanno aperto i nuovi “Marinai di Napoli” in via Mameli, poi la griglieria La Frasca all’ingresso del lido vicino all’Iper Tosano. Tra i ristoranti, Vecchio Marconi, nell’omonima piazza, in attesa delle Guaiane Mare che apriranno in via Mameli in una zona del lido che si sta affermando per l’enogastronomia con il Corso, Frjto e molti altri locali.

Riscontri positivi sulle feste serali in spiaggia organizzate secondo le nuove normative sui piani di sicurezza. È quanto emerge dai sopralluoghi effettuati in alcuni chioschi del litorale dove si sono svolti eventi e feste che hanno attirato centinaia di giovani alla ricerca del divertimento.

«Le misure introdotte a Jesolo», ha detto l’assessore al commercio, Alessandro Perazzolo reduce da un approfondimento in Tv, «che è bene ricordarlo, danno seguito a circolari e prescrizioni ministeriali emesse a seguito dei tragici fatti di Torino dell’estate scorsa, cercano di coniugare le necessità di sicurezza con il divertimento, in occasione di appuntamenti di forte richiamo per il pubblico».

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Video del giorno

Trieste, la polizia sgombera 300 manifestanti no Green Pass

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi