Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ladri fanno razzia per migliaia di euro

PIANIGA. Ladri in Riviera del Brenta, a Pianiga, Camponogara, Oriago e Bojon. I malviventi hanno colpito abitazioni e autorimesse. A Pianiga, nella notte fra venerdì e sabato, i banditi hanno...

PIANIGA. Ladri in Riviera del Brenta, a Pianiga, Camponogara, Oriago e Bojon. I malviventi hanno colpito abitazioni e autorimesse. A Pianiga, nella notte fra venerdì e sabato, i banditi hanno svaligiato cinque abitazioni in via Volpino, nella zona della carrozzeria Rocco. In alcune sono entratr forzando porte e finestre con la tecnica dei fori fatti da un trapano e hanno portato via tutto quello che capitava a tiro per migliaia di euro. In altre sono sti spaventati da rumori o dai cani e no ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PIANIGA. Ladri in Riviera del Brenta, a Pianiga, Camponogara, Oriago e Bojon. I malviventi hanno colpito abitazioni e autorimesse. A Pianiga, nella notte fra venerdì e sabato, i banditi hanno svaligiato cinque abitazioni in via Volpino, nella zona della carrozzeria Rocco. In alcune sono entratr forzando porte e finestre con la tecnica dei fori fatti da un trapano e hanno portato via tutto quello che capitava a tiro per migliaia di euro. In altre sono sti spaventati da rumori o dai cani e non hanno fatto in tempo a portare via il bottino. Nei giorni scorsi, di notte, a Campagna Lupia sono stati presi di mira dei garage in una laterale di via Repubblica, mentre a Camponogara a Premaore i ladri hanno agito di giorno, entrando dalle finestre lasciate aperte o forzate con arnesi da scasso. Lo stesso a Bojon di Campolongo Maggiore in via Lova, via Villa, via Leonardo da Vinci. A Oriago e a Borbiago. nella zona Olmo Trescievoli, colpite diverse autorimesse. Le forze dell’ordine invitano a segnalare movimenti sospetti. A vigilare anche i gruppi di controllo di vicinato. (a.ab.)