Code in A4, il traffico non dà tregua

La fila di mezzi lungo l'autostrada A4, nella giornata di mercoledì

Lunghi incolonnamenti di tir per tutta la giornata tra Venezia e Trieste, un piccolo incidente fa chiudere per un'ora un casello

VENEZIA.Ennesima giornata di passione gli automobilisti e camionisti costrettia d attraversare l'A4 e l'A23 tra Venezia e Trieste (e viceversa) e rimasti intrappolati in dieci ore di traffico intensissimo, forti rallentamenti e code a fisarmonica in punti diversi della rete autostradale.

Dalla mattina di mercoledì sino al tardo pomeriggio: i primi miglioramenti si sono visti sono nel tardo pomeriggio in direzione Trieste, permanendo invece ancora a tratti tra Villesse e Latisana in direzione Venezia.

Le congestioni e le code, tutte di mezzi pesanti che hanno occupato la corsia di marcia (in quella di sorpasso i mezzi leggeri potevano transitare) sono state causate dal fermo dei mezzi pesanti oltre confine in seguito alle festività di Pentecoste. Un lieve incidente – due mezzi pesanti si sono tamponati – ha fermato temporaneamente la circolazione e questo ha innescato congestioni sempre più intense, nonostante il rapido sgombero della carreggiata.

L’ulteriore aumento dei flussi di traffico in direzione Venezia - spiega Autovie in un comunicato -  ha richiesto, verso le 12 e 45 la chiusura di un’ora dell’entrata di Villesse in A4 per chi proveniva dalla A34, consentendo così al traffico diretto verso Venezia in A4 di essere meno congestionate.  

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'addio a Piero Angela, il ricordo del figlio Alberto: "È stato come vivere con Leonardo da Vinci"

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi