Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Giro d'Italia ha colorato di rosa il Veneziano

Miranese e Riviera: Paolo Simion di Martellago si ferma per abbracciare i suoi cari 

MIRANO. Martellago si è già vestita di rosa in attesa del passaggio degli atleti nel primo pomeriggio, a partire dal “suo” atleta: Paolo Simion. Tutta Martellago è pronta a sostenere il velocista della Bardiani Csf e in centro sono già comparsi palloncini, bandiere e striscioni. E sulla terrazza del municipio è comparsa una bicicletta.

Giro d'Italia: l'atleta Paolo Simion si ferma per abbracciare la sua famiglia

...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MIRANO. Martellago si è già vestita di rosa in attesa del passaggio degli atleti nel primo pomeriggio, a partire dal “suo” atleta: Paolo Simion. Tutta Martellago è pronta a sostenere il velocista della Bardiani Csf e in centro sono già comparsi palloncini, bandiere e striscioni. E sulla terrazza del municipio è comparsa una bicicletta.

Giro d'Italia: l'atleta Paolo Simion si ferma per abbracciare la sua famiglia



Anche se il Giro toccherà molti Comuni tra Riviera (Campolongo Maggiore, Campagna Lupia, Camponogara, Dolo, Mira) e Miranese (Mirano, Spinea, Martellago e Scorzè), il momento principale si vivrà proprio a Martellago, con appuntamenti a partire da mezzogiorno.



Orari e tracciato. La tappa è la numero 13 da Ferrara a Nervesa della Battaglia (Treviso). Si stima l’arrivo in Riviera fra le 14.42 e le 14.52. L’uscita dal Comune di Scorzè, per entrare in quello di Zero Branco, avverrà attorno alle 15.30. Nel primo caso, a Campagna Lupia si costeggerà l’argine del fiume, poi toccherà a Dolo sulla provinciale 13 e Riviera Martiri della Libertà. A Mira, via Nazionale, via Miranese, via Bacchin, la rotatoria della stessa arteria e il sottopasso ferro.

Nel secondo, a Mirano transiteranno per via Trescievoli, via Taglio Sinistro, via della Vittoria e via Miranese. A Spinea, via Roma, rotatoria della Fossa, via della Costituzione, sottopasso della stazione di Maerne. A Martellago saranno interessate via Circonvallazione, via Roma, via Canove e via Volta. A Scorzè, la Moglianese, il rondò di via Spangaro e la stessa strada.



Actv. Come anticipato, le strade rimarranno chiuse attorno alle tre ore, dalle 13 alle 16, o almeno il tempo necessario che transiti l’intera carovana. Nessuno potrà transitare e le deviazioni saranno segnalate sul posto. Interessate anche le corse degli autobus, che cambieranno programma rispetto al solito.

A Mirano, gli studenti in partenza dall’ospedale potranno usufruire del servizio scolastico Scorzè-Salzano andando alla fermata Bastia Fuori. Quelli del Ponti, potranno salire sulla linea Scaltenigo-Dolo alla fermata di via Scaltenigo. La linea 53E, Padova/Dolo-Venezia/Mestre, se in partenza da Padova sarà limitata a Dolo scuole, se proveniente da Venezia si fermerà a Mira Burchiello.

La 56E, Dolo-Dolo/Mirano, se in arrivo da Dolo il servizio sarà sospeso, da piazza Vecchia per Mira municipio le corse saranno regolari, da Mirano per Dolo saranno garantire solo le corriere delle 13.20. Sospesa la linea 57E da Oriago-Mirano/Mellaredo/Scaltenigo. Per la 59E, Dolo/Dolo scuola-Mirano, andranno per via Porara e via Scaltenigo. La 48H Mestre Centro-Martellago arriverà in via Rialto a Maerne dalle 13.15 alle 15.25, corse limitate anche per la 4DE Noale-Venezia, 5E Noale-Venezia, 6E Scorzè-Venezia, 7E Mirano-Venezia. La 11E, da Mirano a Scorzè, sarà deviata per Salzano, mentre la HE da Noale a Martellago farà capolinea provvisorio in via Miranese Ospedale a Mirano.

©RIPRODUZIONE RISERVATA