Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Richiedente asilo picchia carabiniere durante una lite

CONCORDIA. Lite tra richiedenti asilo, intervengono i carabinieri ma uno viene picchiato e finisce all’ospedale, dove è stato dimesso con una prognosi di pochi giorni. È accaduto a inizio settimana...

CONCORDIA. Lite tra richiedenti asilo, intervengono i carabinieri ma uno viene picchiato e finisce all’ospedale, dove è stato dimesso con una prognosi di pochi giorni. È accaduto a inizio settimana in un appartamento di Concordia Sagittaria.

Un nigeriano di 25 anni è stato denunciato a piede libero, per resistenza a pubblico ufficiale e lesione aggravata. L’intervento dei militari dell’Arma era stato richiesto dopo alcune chiamate arrivate al 112. Veniva richiesto il loro arrivo per una lit ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CONCORDIA. Lite tra richiedenti asilo, intervengono i carabinieri ma uno viene picchiato e finisce all’ospedale, dove è stato dimesso con una prognosi di pochi giorni. È accaduto a inizio settimana in un appartamento di Concordia Sagittaria.

Un nigeriano di 25 anni è stato denunciato a piede libero, per resistenza a pubblico ufficiale e lesione aggravata. L’intervento dei militari dell’Arma era stato richiesto dopo alcune chiamate arrivate al 112. Veniva richiesto il loro arrivo per una lite scoppiata all’interno di una palazzina dove sono alloggiati i giovani, provenienti da aree di guerra. All’arrivo dei carabinieri del pronto intervento del Nucleo Radiomobile si è scatenato un 25enne nigeriano. Al culmine di un violento quanto immotivato scatto d’ira, questi ha aggredito uno dei militari intervenuti, colpendolo alla spalla con un pugno. La calma è stata riportata in pochi minuti. Il nigeriano che ha picchiato il carabiniere è stato trasferito per le formalità di rito nella caserma di via Castion a Portogruaro. La comunicazione della denuncia è stata trasmessa alla Procura di Pordenone. La richiesta d’asilo del 25enne rischia seriamente di essere bocciata. (r.p.)