Ponte della libertà, mattinata di patimento per i trasporti pubblici

Coda a piazzale Roma (foto d'archivio)

Due auto in panne hanno bloccato tram e bus, creando code

VENEZIA. Mattinata difficile per il trasporto pubblico veneziano. Tra le 9  e le 10 corse deviate e tram fermo per due mezzi in avaria, tra San Giuliano e il ponte della Libertà.

Il primo problema è avvenuto verso le 9: una vettura si è fermata per un guasto sul cavalcavia di San Giuliano, bloccando il passaggio del tram in direzione di Venezia per 20 minuti. Sono entrati in campo i bus sostitutivi , che assieme alle altre linee del trasporto pubblico di Actv, sono stati deviati per l'impossibilità di passare  sul cavalcavia. Dopo 20 minuti la situazione, dicono dalla centrale di Actv, è tornata alla normalità.

Neanche il tempo di vedere i bus riprendere i normali percorsi che è avvenuto il secondo guasto, stavolta ad un bus Actv che si è fermato lungo il ponte della Libertà, sempre in direzione di Venezia, sopra il binario del tram. Corse saltate per altri 20 minuti e mezzi sostitutivi in campo per ridurre i disagi per l'utenza pendolare, diretta a piazzale Roma. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Strage di ragazzi a Godega: il luogo dell'incidente in cui sono morti i quattro giovani

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi