“Premio Venezia città delle donne” alla scuola Loredan

PELLESTRINA . La lavorazione del merletto è una delle storiche attività dell’isola, tramandata di generazione in generazione, e che domani vivrà del Premio Venezia città delle donne. L’iniziativa...

PELLESTRINA . La lavorazione del merletto è una delle storiche attività dell’isola, tramandata di generazione in generazione, e che domani vivrà del Premio Venezia città delle donne. L’iniziativa verrà organizzata alla scuola media Loredan. Saranno presenti il presidente della Fondazione Civici Musei di Venezia, il vicesindaco, il consigliere comunale delegato per le isole e il presidente della Municipalità.

Si comincerà alle 16.30 in Campiello Brasiola con una decina di merlettaie che esporranno i loro merletti per creare un corredo per le giovani spose e per valorizzare il lavoro femminile. A seguire i pescatori con la loro manualità daranno forma alla tradizionale riparazione delle reti da pesca, con metodi e segreti tramandati di padre in figlio nelle famiglie locali.


Quindi nell’aula magna della scuola Loredan sarà proiettato il video “Le pellestrinotte”, ideato e montato da Progetto Futura con interviste alle donne dell’isola e ad alcune ragazze che hanno già imparato l’arte del merletto. Ad accompagnarle ci sono anche sportive che praticano la voga alla veneta, calcio e anche donne impegnate nel mondo della pesca. L’iniziativa sarà un momento di aggregazione per tutta Pellestrina. (s.b.)

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi