Bersaglieri, raduno con diretta sulla Rai e un ponte sul Piave

San Donà. Ieri giornata di sopralluoghi per l’evento che si terrà dal 7 fino al 13 maggio, giorno della sfilata 

SAN DONÀ. Un’ora di diretta nazionale su Rai 3, il ponte militare sul Piave che verrà montato e smontato per tre volte e la statale 14 Triestina che rimarrà chiusa al traffico per un giorno intero. Sono le tre importanti novità emerse in vista di Piave 2018, che si terrà dal 7 al 13 maggio a San Donà. Ieri è stata una giornata decisamente importante per la macchina organizzativa del raduno nazionale dei bersaglieri, con una serie di sopralluoghi in città.

Di primo mattino è arrivato in città il team della Rai dalle sedi di Milano e Venezia, per un sopralluogo lungo il percorso della sfilata conclusiva in programma nella mattinata di domenica 13 maggio. La novità, infatti, è che la sfilata sarà diffusa dalla televisione in tutta Italia. A Piave 2018 sarà riservata un’ora di diretta nazionale, dalle 12. 25 alle 13. 30, su Rai 3. Sempre ieri a San Donà sono arrivati i militari del 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza, guidati dal colonnello Salvatore Tambè. Hanno incontrato dapprima il segretario organizzativo e tecnico del comitato organizzatore, Walter Corazza, poi il sindaco Andrea Cereser e il presidente del comitato organizzatore Mauro Cattai. Sono stati definiti gli aspetti progettuali legati al ponte militare provvisorio che sarà posizionato sul Piave, a fianco del ponte della Vittoria.


I militari del Genio Pontieri arriveranno a San Donà l’8 maggio, con un importante dispiegamento di militari e mezzi. Il 10 maggio saranno eseguite le prove per il montaggio del ponte provvisorio. Il giorno dopo, venerdì 11, sarà inaugurato un cippo a ricordo del raduno e a ringraziamento del Reggimento e dello Stato maggiore dell’Esercito, che hanno patrocinato e contribuito all’iniziativa.

Il ponte verrà predisposto poi nella giornata di sabato 12 e un’ultima volta nella mattinata di domenica 13, per ospitare il transito della grande sfilata. Il tempo previsto per la completa predisposizione del ponte è di circa un’ora. Infine è stato definito anche un importante aspetto organizzativo legato alla viabilità. Dall’Anas è giunta, infatti, la conferma relativa alla gestione del traffico sulla Statale 14. La Triestina verrà chiusa dalle 17 di sabato 12 maggio alle 17 di domenica 13, dall’incrocio Salmasi a Musile fino all’intersezione di via Calvecchia. Analoga chiusura è prevista sulla provinciale 51 via Piave all’intersezione con via Intestadura. Sarà permesso solo il traffico legato ai veicoli dei residenti e in uscita verso Passarella-Jesolo. Per la chiusura delle arterie saranno posizionati dei blocchi stradali, presidiati da personale Anas.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi