La carta delle città del Gruppo 25 Aprile

Una carta delle città che subiscono gli stessi problemi e un nuovo bando per aiutare la residenzialità. Sono queste le due maggiori novità emerse dall’assemblea annuale del Gruppo 25 Aprile che...

Una carta delle città che subiscono gli stessi problemi e un nuovo bando per aiutare la residenzialità. Sono queste le due maggiori novità emerse dall’assemblea annuale del Gruppo 25 Aprile che verranno spiegate nell’incontro all’Ateneo Veneto il 13 aprile alle 14.30. Saranno presenti le città di Corfù, Cipro, Dubrovnik, Rodi, Santorini e Venezia con il Gruppo 25 Aprile. «L’idea nasce qui e parte da qui per concludersi a Corfù dove firmeremo una carta con gli obiettivi che ci prefiggiamo di raggiungere» spiega il portavoce Marco Gasparinetti «Abbiamo inviato una lista di sei argomenti chiedendo di posizionarli in base alle priorità». I temi sono: tutela dei monumenti, grandi navi, spopolamento, inquinamento, leggi speciali, mancanza di lavoro dovuta alle offerte solo turistiche. Nel corso dell’assemblea annuale è stata riconfermata la volontà di indire un altro bando per la residenzialità a settembre, attraverso il calendario 2019 a cui potranno partecipare anche degli sponsor per aumentare i soldi da dare a chi ne ha bisogno. (v.m.)

Video del giorno

Terremoto in Grecia, il momento della scossa a Creta: le persone fuggono dagli edifici

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi