Pellestrina, i chioschi saranno permanenti

Nei posteggi degli ambulanti vicino ai terminal, prima più piccoli e utilizzabili solo per cinque mesi

I chioschi degli ambulanti a Pellestrina, nei due posteggi nelle vicinanze dell’imbarcadero del vaporetto per Chioggia e nei pressi del terminal del ferry boat di Santa Maria del Mare, diventeranno più grandi e da temporanei a fissi, aperti non più solo per cinque mesi, ma tutto l’anno. È la modifica al piano del per il commercio su aree pubbliche dell’isola, approvata ieri con una delibera della Giunta per incentivare, ove possibile e nel rispetto della tutela ambientale, le attività economiche del territorio che, grazie al loro impegno. Nello specifico si propone al Consiglio comunale che dovrà votare la delibera, di modificare una decisione presa nel 2007 che stabiliva le dimensioni e le caratteristiche delle strutture, nonché la durata temporale dell’occupazione dei posteggi: si propone di passare, previa acquisizione dei titoli edilizi ed igienico sanitari, da banchi amovibili a chioschi fissi posizionati su una superficie che va dai precedenti 8 per 6 metri ad una di 10 per 7 metri. Il tutto per un periodo d’utilizzo che passa dai precedenti 5 mesi (maggio-settembre) a 12 mesi. Viene infine confermata la finalità con cui vengono assegnati i posteggi che riguarderà il settore merceologico alimentare con possibilità di somministrazione.

Commenta il consigliere delegato alle Isole, Alessandro Scarpa Marta. «Dopo oltre 10 anni di attesa, siamo riusciti a modificare il vigente piano commerciale portando a ripensare l’offerta di un servizio da sviluppare nell’arco dell’intero anno. Avere oggi, in due punti strategici dell’isola, la possibilità di realizzare due chioschi fissi, non più dei banchi amovibili, permetterà alle attività economiche dell’isola di incrementare i posti di lavoro che limiteranno l’esodo dei nostri ragazzi verso altri comuni. Inoltre, conclude il delegato Scarpa Marta, questi chioschi saranno un punto di ristoro e aggregazione per i giovani del luogo e per i visitatori, che avranno così a disposizione anche i servizi igienici».


Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi