Crac delle banche venete uno spiraglio per i correntisti

SAN DONÀ. Crac banche venete, nuovi spiragli per i correntisti del Sandonatese. L’avvocato Alessandro Filippi, che ne difende una cinquantina, ha voluto ricordare come vi sia ora una sentenza del...

SAN DONÀ. Crac banche venete, nuovi spiragli per i correntisti del Sandonatese. L’avvocato Alessandro Filippi, che ne difende una cinquantina, ha voluto ricordare come vi sia ora una sentenza del Tribunale di Vicenza (giudice Luigi Giglio, n. 733/2018 pubblicata il 14. 03. 18) nella quale un risparmiatore che aveva intentato causa a Veneto Banca lamentando irregolarità in merito alle operazioni di acquisto titoli azionari e la mancata esecuzione degli ordini di vendita, prima della liquidazione coatta amministrativa, ha ottenuto la chiamata in causa di Banca Intesa San Paolo e il giudice ha autorizzato il coinvolgimento di quest’ultima, con separata ordinanza, in qualità di successore a titolo particolare nel rapporto controverso.

«La norma continuerebbe a regolare i rapporti tra il cessionario, Intesa San Paolo», spiega, «e i soggetti terzi, risparmiatori delle ex popolari venete, sommandosi alla responsabilità del cedente, Veneto Banca, quella solidale del cessionario, ovvero Intesa San Paolo. Il passaggio è molto importante, in quanto, il Tribunale di Vicenza afferma che l’accordo di cessione spiega effetti solamente tra le parti e non nei confronti degli azionisti e obbligazionisti subordinati, i quali potranno far valere le loro pretese nei confronti del cessionario. I miei clienti sono molti azionisti delle due ex popolari venete, Veneto Banca e Popolare di Vicenza di San Donà, Jesolo ed Eraclea, che hanno perso tutto .Alcuni», conclude, «hanno investito la liquidazione del Tfr altri l’eredità della madre defunta, altri i risparmi di una vita di lavoro e gli è stato consigliato di investire in titoli delle due Banche ora in liquidazione coatta amministrativa. Si apre uno spiraglio per i risparmiatori, se il ragionamento del giudice vicentino verrà confermato anche da altri giudici». (g.ca.)


Video del giorno

Un capriolo tra gli ombrelloni a Bibione, ecco il video

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi