In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Corazza vescovo, piazza chiusa

Sabato limitazioni al traffico per il rito alle 10.30 in cattedrale

1 minuto di lettura

CONCORDIA SAGITTARIA. Sarà l’arcivescovo di Bologna Matteo Maria Zuppi l’alto prelato che celebrerà sabato alle 10. 30 l’ordinazione a vescovo di monsignore Livio Corazza, parroco di Concordia fino al 21 aprile prossimo.

Sua Eccellenza, in carica nella arcidiocesi di Bologna dal Natale del 2015, celebrerà il rito cattolico assieme al vescovo emerito di Forlì, Lino Pizzi, al vescovo di Concordia Pordenone, Giuseppe Pellegrini, e al vescovo di Padova, Claudio Cipolla. L’ordinazione a vescovo di don Livio Corazza precede il suo incarico da nuovo vescovo della dioceso di Forlì Bertinoro. Intanto però fervono i preparativi per l’ordinazione di sabato e molta attenzione viene data anche alla sicurezza.

Ieri si è svolto un vertice tra varie forze dell’ordine, tra cui la polizia locale dell’unione dei comuni di Portogruaro. Sono state impartite alcune direttive. La prima riguarda la chiusura completa di piazza I Maggio al traffico con accesso vietato alle auto. La seconda il parcheggi sul retro della concattedrale: verrà riservato prevalentemente alle alte cariche ecclesiastiche che sono chiamate a celebrare la funzione religiosa. Confermata l’installazione dei maxischermi sul sagrato, che corrisponde a piazza Celso Costantini.

Infine, in caso di previsioni meteo negative, domani sera verrà montata una tensostruttura a riparo dei maxischermi e dei fedeli che assisteranno alla celebrazione all’esterno. Sabato si potrà accedere all’interno della concattedrale, durante l’ordinazione, soltanto chi sarà munito di pass. (r.p.)

I commenti dei lettori