San Giuliano, un cadavere è spuntato dall'acqua

 Il macabro ritrovamento nel canale lungo via San Giuliano. La segnalazione è giunta alla forze dell’ordine pochi minuti prima delle 9.30.

MESTRE. Un cadavere è spuntato dall'acqua all'altezza dei cantieri nautici di San Giuliano, lungo via San Giuliano. La segnalazione è giunta alla forze dell’ordine pochi minuti prima delle 9.30.

Sul posto i vigili del fuoco, compresa la squadra sommozzatori, i poliziotti delle volanti e i medici del Suem. Intorno alle 10 i sommozzatori hanno recuperato il corpo dell’uomo, che avrebbe 47 anni.

Stando a quando appreso l’uomo sarebbe in arrivato in auto, all’interno della quale avrebbe lasciato un messaggio.

San Giuliano, il luogo del ritrovamento del cadavere

Aggiornamento: L'uomo sarebbe originario della zona del Montello, nel Trevigiano, e la causa del decesso sarebbe riconducibile, secondo la polizia, ad un suicidio.

Video del giorno

Morte del sindacalista, schiaffo al responsabile della sicurezza in diretta tv

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi