In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Arrestato a Messina Astaldi, già coinvolto nell'inchiesta Mose

Il presidente di Condotte spa indagato per tangenti nei lavori della Sicuracusa-Gela

1 minuto di lettura
foto Ansa (ansa)

MESSINA. Il gip di Messina ha disposto l'arresto di sei persone per presunte tangenti per l'autostrada Siracusa-Gela, tra cui Duccio Astaldi, presidente del consiglio di gestione della Condotte spa, impresa italiana leader nel settore delle costruzioni, già coinvolta nell'inchiesta sul Mose a Venezia. 

I commenti dei lettori