Arrestato a Messina Astaldi, già coinvolto nell'inchiesta Mose

foto Ansa

Il presidente di Condotte spa indagato per tangenti nei lavori della Sicuracusa-Gela

MESSINA. Il gip di Messina ha disposto l'arresto di sei persone per presunte tangenti per l'autostrada Siracusa-Gela, tra cui Duccio Astaldi, presidente del consiglio di gestione della Condotte spa, impresa italiana leader nel settore delle costruzioni, già coinvolta nell'inchiesta sul Mose a Venezia. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tonga, le prime immagini da terra dopo la devastazione del vulcano

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi