Tre incidenti in sei ore nello stesso tratto dell’A4

PORTOGRUARO. Tre differenti incidenti in sei ore, tutti nello stesso tratto tra Latisana e Portogruaro. L’A4 chiusa per due volte in direzione Venezia. Un totale di 11 camion coinvolti nei tre...

PORTOGRUARO. Tre differenti incidenti in sei ore, tutti nello stesso tratto tra Latisana e Portogruaro. L’A4 chiusa per due volte in direzione Venezia. Un totale di 11 camion coinvolti nei tre schianti, tutti con protagonisti solo mezzi pesanti. E due feriti, di cui uno grave.

È il bilancio della giornata di caos, l’ennesima, vissuta lungo l’A4. Inevitabili le ripercussioni sulla viabilità ordinaria, in particolare sulla Triestina. Il primo incidente si è verificato intorno alle 7. 30 e ha coinvolto cinque mezzi pesanti, tra cui una cisterna. Un ferito lieve. Il tamponamento è avvenuto in direzione Venezia, all’altezza dell’area di servizio di Fratta Nord. Sul posto sono intervenuti il personale di Autovie, polizia stradale e 118. Ancora da stabilire le cause dell’incidente. Al momento dello schianto, su quel tratto erano presenti dei banchi di nebbia. Per consentire i soccorsi, l’autostrada è stata chiusa in direzione Venezia per circa due ore, fino alle 10. Come purtroppo capita spesso, sulla carreggiata opposta si sono formati dei rallentamenti causati dai curiosi.


Intorno alle 9. 30, in direzione Trieste, il secondo tamponamento, tra tre mezzi pesanti. Non ci sono state conseguenze per le persone. L’incidente più grave è accaduto all’incirca alle 13. 30 e ha coinvolto altri tre camion, richiedendo nuovamente la chiusura dell’A4 nello stesso tratto tra Latisana e Portogruaro, sempre in direzione Venezia.

Il tamponamento si è verificato circa 600 metri prima di quello del mattino. Ad avere la peggio è stato il conducente dell’ultimo camion coinvolto. L’autista del mezzo pesante, che trasportava una macchina agricola, è rimasto incastrato tra le lamiere della cabina. È stato estratto dai vigili del fuoco e trasportato in ospedale in gravi condizioni, anche se sarebbe rimasto sempre cosciente. Sul posto tutti gli operatori di soccorso, la polstrada e l’elicottero del 118. Nel tratto interessato si è formata una coda di tre chilometri per il traffico bloccato. L’autostrada è stata riaperta alle 16, dopo la rimozione dei mezzi incidentati.

Giovanni Monforte

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

In cerca di padrone: 4000 beagle americani sono stati salvati dai maltrattamenti di un allevamento

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi