Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Lega e FI: «Il M5S ha perso mille voti»

CHIOGGIA. «Ma quale promozione, con Ferro il Movimento Cinque stelle ha perso oltre 1000 sostenitori». A sostenerlo sono i consiglieri di opposizione Marco Dolfin (Lega) e Beniamino Boscolo Capon...

CHIOGGIA. «Ma quale promozione, con Ferro il Movimento Cinque stelle ha perso oltre 1000 sostenitori». A sostenerlo sono i consiglieri di opposizione Marco Dolfin (Lega) e Beniamino Boscolo Capon (FI) che ritengono che il vero successo delle ultime politiche sia quello del centrodestra che già sta affilando le armi per le prossime amministrative.

«Il sindaco ha le idee confuse», sostiene Dolfin, «già il fatto di paragonare i risultati di elezioni politiche alle amministrative del 2016 non h ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CHIOGGIA. «Ma quale promozione, con Ferro il Movimento Cinque stelle ha perso oltre 1000 sostenitori». A sostenerlo sono i consiglieri di opposizione Marco Dolfin (Lega) e Beniamino Boscolo Capon (FI) che ritengono che il vero successo delle ultime politiche sia quello del centrodestra che già sta affilando le armi per le prossime amministrative.

«Il sindaco ha le idee confuse», sostiene Dolfin, «già il fatto di paragonare i risultati di elezioni politiche alle amministrative del 2016 non ha senso, se poi ritiene anche che sia stato un successo è fuori strada. Il sindaco è stato eletto, al ballottaggio, grazie a tanti voti del Pd e di parte del centrodestra, un episodio che non si ripeterà più. Se in città vi è un vero vincitore politico dopo il 4 marzo è la Lega che ha triplicato i voti, passando dal 9% al 28%. In un’ottica amministrativa Ferro avrebbe fatto le valige visto che il centrodestra, unito, avrebbe sbancato al primo turno. Proprio da questo ripartiremo per la conquista del Comune, stiamo già lavorando su confronti e programmi per essere pronti in qualsiasi momento». Risponde con i numeri Capon. «Dovrebbe riflettere sui dati», spiega il consigliere azzurro, «altrimenti il sindaco peccherà di arroganza e superficialità. Nel 2013 alle politiche, con 10.097 voti (il 33,51%, +7,95% sul dato nazionale) il M5S diventa prima forza politica a Chioggia, nel 2016 i pentastellati vincono le amministrative. Oggi dopo due anni di governo locale alle politiche il M5S ottiene 8.792 voti (32,14%), perdendone 1.305. Se il dato nazionale aumenta, quello locale cala, quindi di fatto il sindaco Ferro ha fatto perdere consenso, altro che promozione. Noi siamo pronti a lavorare con la Lega per presentarsi uniti alle prossime amministrative». (e.b.a.)