In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Sarà Annone a donare l’olio per la lampada votiva perenne

ANNONE. Sarà Annone quest’anno a donare l’olio per la lampada votiva perenne alla Madonna dei Miracoli del santuario di Motta di Livenza. La cerimonia si terrà venerdì mattina, giorno del 508esimo...

1 minuto di lettura

ANNONE. Sarà Annone quest’anno a donare l’olio per la lampada votiva perenne alla Madonna dei Miracoli del santuario di Motta di Livenza. La cerimonia si terrà venerdì mattina, giorno del 508esimo anniversario dell’apparizione mariana a Motta di Livenza.

La lampada votiva è stata realizzata nel 2010 in occasione del 500esimo anniversario dell’apparizione e benedetta dal Papa Benedetto XVI. Da allora ogni anno un Comune offre l’olio che alimenterà la fiamma per i successivi 365 giorni. «La proposta di offrire l’olio che alimenta la lampada», ha spiegato il sindaco Ada Toffolon, «è stata accolta dall’amministrazione con favore in quanto da tempi immemorabili la comunità annonese è devota alla Madonna dei Miracoli». Il sindaco sarà presente in forma ufficiale venerdì alla messa delle 10 al santuario per l’offerta ufficiale dell’olio insieme al parroco di Annone e Loncon don Giovanni Odorico e a monsignor Giuseppe Gianotto che presiederanno la celebrazione insieme al vescovo emerito di Concordia-Pordenone Ovidio Poletto. Per la contiguità territoriale il culto della Madonna dei Miracoli è ancora molto sentito tra gli annonesi, soprattutto tra i più anziani. Secondo la tradizione, il 9 marzo 1510 la Vergine Maria apparve ad un contadino ottuagenario mottense, Giovanni Cigana, che di mattino presto si stava recando sui campi. L’uomo, molto devoto, si fermò davanti ad un capitello a pregare e lì vide la Madonna che gli chiese di pregare, di digiunare e di costruire una chiesa in suo onore. (c.st.)

I commenti dei lettori