Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Consultazioni per scegliere il nuovo presidente

JESOLO. Al via le consultazioni per la nuova presidenza dell’Aja. E nelle partecipate sono confermati i membri Aja che non si dimetteranno. Chissà se gli albergatori si sono fatti influenzare dalle...

JESOLO. Al via le consultazioni per la nuova presidenza dell’Aja. E nelle partecipate sono confermati i membri Aja che non si dimetteranno. Chissà se gli albergatori si sono fatti influenzare dalle consultazioni del Presidente della Repubblica per la difficile formazione del nuovo governo. Mai era stata adottata questa procedura in Aja. Il Comitato provvisorio, nominato, come da statuto, a seguito delle dimissioni degli organi direttivi, durante l’assemblea straordinaria dello scorso 28 febb ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

JESOLO. Al via le consultazioni per la nuova presidenza dell’Aja. E nelle partecipate sono confermati i membri Aja che non si dimetteranno. Chissà se gli albergatori si sono fatti influenzare dalle consultazioni del Presidente della Repubblica per la difficile formazione del nuovo governo. Mai era stata adottata questa procedura in Aja. Il Comitato provvisorio, nominato, come da statuto, a seguito delle dimissioni degli organi direttivi, durante l’assemblea straordinaria dello scorso 28 febbraio, non si è mai fermato.

I quattro “saggi” Alessandro Peruch, Alessandro Martin, Remo Morasso e Fabio Sartorato rappresentano a tutti gli effetti Aja, con conseguente assunzione di tutti i poteri decisionali. La prima decisione è stata convocare i rappresentanti dell’associazione all’interno di Jesolo Turismo e Consorzio JesoloVenice, per chiedere loro di confermare al presenza fino al momento in cui l’assemblea, convocata probabilmente entro la seconda quindicina del mese di aprile, nominerà il nuovo consiglio.

Tutti i rappresentanti, dimostrando grande senso di responsabilità hanno deciso di accettare. Tra questi, il presidente uscente Alessandro Rizzante, che continuerà a rappresentare Aja all’interno del Cda di Jesolo Turismo.

Il comitato provvisorio ha deciso di avviare una fase di consultazione dei soci: «Vogliamo capire dai vari soci quali possono essere state le origini del malessere emerso durante l’assemblea. Quindi accogliere eventuali proposte, ma anche critiche, quando queste possono essere costruttive. Non ultimo, capire se ci sono soci che possono dare la loro disponibilità ad entrare a far parte del nuovo consiglio».

Il comitato provvisorio ha ribadito con forza che la politica non entrerà mai nell’Aja, con riferimento a certe critiche del sindaco Valerio Zoggia, il quale auspicava che i partiti devono restare fuori della porta dell’Aja e di tutte le associazioni di Jesolo. «Respingiamo al mittente», hanno precisato, «alcune sgradevoli, e fuori luogo, considerazioni che sono emerse in questi giorni da parte di alcuni politici». (g.ca.)