Muore a 40 anni per una malattia rara

Lutto a Borbiago per la scomparsa di Diego Causin. Lascia moglie e due figli. Martedì l’addio

BORBIAGO. Papà di due figlie, muore ad appena 40 anni, stroncato da una rara malattia che lo ha colpito alla testa. Questa la terribile fine di Diego Causin che abitava a Borbiago nel quartiere Aurora e che era attivo in paese per la sua adesione ai gruppi di controllo di vicinato e la sua passione per la montagna.

La morte dell’uomo ieri mattina ha colpito tutto la frazione di Mira e in paese tanti si sono precipitati dalla moglie Isabella a porgerle le condoglianze per il gravissimo lutto. Diego lavorava come ripara-tori di impianti scientifici e si muoveva con l’auto aziendale in tutto il veneziano e anche fuori provincia. Era originario di Zelarino e si era trasferito a Borbiago da qualche anno. Le bimbe piccole Astrid ed Anna frequentavano l’asilo “Il girasole” e anche nella realtà scolastica della frazione mirese. Diego era conosciutissimo per essere persona attiva e piena di idee.


«Circa un anno fa si era interessato», spiegano residenti del quartiere in cui viveva, «alla costituzioni di gruppi di controllo di vicinato. Il suo interesse anche per il tema della sicurezza era sincero come la voglia di aiutare gli altri».

Era anche un grande amante della montagna dove si recava spesso quando poteva per fare trekking e arrampicate.

La malattia ha fatto i suoi primi esordi verso ottobre quando Diego ha cominciato ad accusare i primi disturbi come la mancanza di concentrazione. Gli esami specifici hanno dato via via un quadro clinico sempre più preoccupante. Diego nonostante la malattia non si è mai perso d’animo e ha lottato fino alla fine ma purtroppo giovedì scorso è spirato all’istituto Nazaret di Mestre.

Diego Causin lascia la moglie Isabella , le figlie Astrid ed Anna, la mamma Gabriella, la sorella Susy, la zia Maria, i suoceri Giorgio e Margherita , il cognato Alberto, la cognata Elena e i tanti amici che lo conoscevano che ieri sui social network hanno postato messaggi di cordoglio. Un rosario in suo ricordo verrà celebrato lunedì 5 marzo alle 18 nella chiesa di Zelarino , mentre i funerali si terranno nella chiesa Santuario di Borbiago il 6 marzo alle 10,30. (a.ab.)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tonga, le prime immagini da terra dopo la devastazione del vulcano

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi