Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nuova caserma dei pompieri realizzata da un campeggio

CAVALLINO. Approvato in Consiglio comunale l’accordo pubblico-privato fra comune di Cavallino-Treporti e il camping Garden Paradiso di via Baracca per realizzare la nuova caserma dei Civici Pompieri...

CAVALLINO. Approvato in Consiglio comunale l’accordo pubblico-privato fra comune di Cavallino-Treporti e il camping Garden Paradiso di via Baracca per realizzare la nuova caserma dei Civici Pompieri entro il 2019. L’accordo prevede che la struttura ricettiva investa 580 mila euro nella realizzazione del progetto.

In cambio potrà trasformare in campeggio un’area attualmente di sua proprietà destinata ad attrezzature sportive e in parte a residenza, per una area totale di 14 mila 800 mq, che di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAVALLINO. Approvato in Consiglio comunale l’accordo pubblico-privato fra comune di Cavallino-Treporti e il camping Garden Paradiso di via Baracca per realizzare la nuova caserma dei Civici Pompieri entro il 2019. L’accordo prevede che la struttura ricettiva investa 580 mila euro nella realizzazione del progetto.

In cambio potrà trasformare in campeggio un’area attualmente di sua proprietà destinata ad attrezzature sportive e in parte a residenza, per una area totale di 14 mila 800 mq, che diventerà invece superficie per 60 piazzole.

Il progetto della caserma prevede l’edificio come dependance dell’attuale sede in via Poerio a Ca’ Pasquali, dotata di spazi per ricovero mezzi e attrezzature e spazi più consoni e ampi destinati ad uffici e servizi. Una struttura di 16 metri per 29 per 7,5 metri di altezza, sviluppata su due piani, per un volume di circa 3 mila metri cubi.

L’ampliamento del campeggio comporterà un beneficio complessivo, stimato nell’arco di vent’anni, di quasi un milione e 100 mila euro, di cui la quota da destinare al Comune è di circa 533 mila euro. (f.ma.)