In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Due donne incensurate rubavano vestiti costosi

PORTOGRUARO. Incensurate e insospettabili, selezionavano i negozi dove rubare gli abiti più pregiati. Denunciate per furto aggravato due donne, definite dai carabinieri di “buona posizione sociale”....

1 minuto di lettura

PORTOGRUARO. Incensurate e insospettabili, selezionavano i negozi dove rubare gli abiti più pregiati. Denunciate per furto aggravato due donne, definite dai carabinieri di “buona posizione sociale”. Il provvedimento ha riguardato una 29enne e una 39enne residenti nell’hinterland di Pordenone. L’indagine è stata portata a termine nell’ultimo fine settimana dai carabinieri della compagnia e della stazione di Portogruaro, diretti dal luogotenente Corrado Mezzavilla. I furti sono avvenuti in una boutique del centro commerciale e anche in centro storico, dove la merce esposta sulle vetrine costa molto. I capi d’abbigliamento valevano complessivamente diverse centinaia di euro. L’attività investigativa, durata qualche giorno, anche con l’ausilio di testimonianze e dei circuiti di videosorveglianza dei negozi, ha permesso di raccogliere indizi in ordine ad almeno quattro furti di abbigliamento, commessi il mese scorso.

I militari hanno quindi perquisito le abitazioni delle due donne: le due incensurate ancora non avevano nascosto i vestiti rubati. I carabinieri hanno recuperato tutta la refurtiva, ancora integra. Nei prossimi giorni, dopo l’avallo dei giudici, i vestiti rubati saranno restituiti ai commercianti.(r.p.)

I commenti dei lettori