Cereser, strada per Roma per il sindaco uscente

Elezioni. Il Pd lo vorrebbe candidare per il proporzionale, il vice Trevisiol corteggiato dal movimento di Parisi. I berlusconiani puntano su Meneghel

SAN DONÀ. Elezioni politiche, ancora aperta la strada verso Roma per sindaco e adesso anche per il vice sindaco. I due “golden boy” della politica sandonatese sono in lizza per una candidatura. Andrea Cereser potrebbe ancora essere chiamato dall’alto e il Pd di Renzi lo vorrebbe nel proporzionale quale nome di peso in Veneto, vista la preparazione e notorietà raggiunte. Essendo elezioni anticipate non sono più necessarie le dimissioni da sindaco entro determinati tempi previsti. Ecco perché il partito si troverebbe a scegliere tra lui, o altri nomi come Andrea Ferrazzi a Venezia. Quanto al vice, Luigi Trevisiol, si aprirebbero invece le porte di Energie per l’Italia, con Berlusconi, movimento liberale di Stefano Parisi, ex ad di Fastweb e giá dg di Confindustria.

Certo, sarà difficile che Cereser, molto quotato nel Pd e amico di Matteo Renzi, possa abbandonare la corsa al secondo mandato di sindaco, dovendo così avviare una difficilissima successione, mentre la possibilità di una candidatura di Trevisiol appare molto probabile. A San Donà sembra proprio che le decisioni sulle amministrative debbano attendere in ogni caso gli equilibri determinati dall’esito delle politiche di marzo. Si parla ad esempio del sondaggio all’interno del centrodestra, con i nomi di Francesca Pilla, indipendente proposta dalla Lega, e Paolo Madeyski per Forza Italia. Due nomi, a meno che non ne fossero proposti anche altri. La lista Zaccariotto però ha già bocciato il sondaggio, mentre Madeyski e Forza Italia non si sono pronunciati.

Per le politiche si fanno dunque i nomi del presidente Asi Renato Meneghel o dell’assessore jesolano, Otello Bergamo per Forza Italia. Non ci sarà Francesco Calzavara, consigliere regionale ed ex sindaco di Jesolo, vista la posizione di Matteo Salvini che non vorrebbe candidare i consiglieri regionali della Lega. Prende forza invece la candidatura di Giorgia Andreuzza, ex assessore provinciale leghista e pasionaria della Lega fin dagli esordi. Ci si attende una ricandidatura di Arianna Spessotto dell’M5S. Francesca Zaccariotto, ex sindaco di San Donà ed ex presidente della Provincia, si sta avvicinando a Forza Italia. Quasi certa la candidatura di Lucas Pavanetto, consigliere a Jesolo, per Fratelli d’Italia. Per il Pd, oltre a Cereser, anche l’ex sindaco di Noventa Alessandro Nardese.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

In cerca di padrone: 4000 beagle americani sono stati salvati dai maltrattamenti di un allevamento

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi