In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

L’organista De Bortoli si esibisce in Vaticano

TREPORTI. Sempre più apprezzato il talento dell’organista treportino Marco De Bortoli, 22enne studente al conservatorio di musica B. Marcello di Venezia, che è stato di recente ricevuto in udienza...

1 minuto di lettura
TREPORTI. Sempre più apprezzato il talento dell’organista treportino Marco De Bortoli, 22enne studente al conservatorio di musica B. Marcello di Venezia, che è stato di recente ricevuto in udienza privata dal cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato del Vaticano. Il giovane ha voluto descrivere al cardinale la realtà parrocchiale di Treporti, ricordando fra le altre cose, la prematura perdita di don Giorgio Barzan, parroco della comunità nel ventennio dal 1996 al 2015 quando perì in un incidente stradale.

«L’ho descritto come un umile prete di campagna», ha detto De Bortoli, “che sapeva cogliere ed esprimere idee e realtà rivoluzionarie integrandole con i tempi attuali, sotto il cui impulso sono state realizzate opere edilizie importanti per i parrocchiani di Treporti come la ristrutturazione della chiesa, della canonica e la costruzione del patronato».

Sempre nella stessa occasione De Bortoli si è esibito nella basilica di San Pietro di fronte al presidente della Repubblica d’Austria Alexander Van der Bellen, che gli ha regalato in segno di stima una moneta d’argento. Ad accompagnare il giovane organista il professore di musica del conservatorio veneziano, Gianluca Libertucci. (f.ma.)

I commenti dei lettori