In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Eseguita l’autopsia su Golin atteso il nulla osta per l’addio

MIRANO. Autopsia sulla salma di Oscar Golin, il 58enne che ha perso la vita lunedì 8 all’incrocio tra via Accoppé Fratte e via Caorliega, a Mirano, mentre era sul ciglio della strada assime al figlio....

1 minuto di lettura
MIRANO. Autopsia sulla salma di Oscar Golin, il 58enne che ha perso la vita lunedì 8 all’incrocio tra via Accoppé Fratte e via Caorliega, a Mirano, mentre era sul ciglio della strada assime al figlio. Ieri mattina la pubblico ministero Antonia Sartori ha conferito l’incarico per l’esame alla dottoressa Cristina Mazzarolo.

L’autopsia è stata richiesta nell’ambito del procedimento pendente a carico di M.G., 39enne di Campagna Lupia assistito dagli avvocati Sabrina Convento e Andrea Cesare. L’ipotesi di reato a carico del conducente del furgone che ha travolto Golin è di omicidio stradale. I familiari della vittima, assistiti dall’avvocato Giorgio Caldera, hanno nominato quale consulente tecnico di parte per l’autopsia il dottor Fabio Fenato mentre l’indagato ha designato il dottor Cesare Lico. L’autopsia è stata svolta nel pomeriggio all’obitorio di Mestre. Il deposito della relazione tecnica è previsto per metà gennaio. Nelle prossime ore, completati gli accertamenti medico legali, la pubblico ministero firmerà il nulla osta per la sepoltura di Golin, dando la possibilità alla famiglia del 58enne di organizzare l’ultimo saluto. (ru.b.)

I commenti dei lettori