Lido, la Favorita resterà pubblica

Con il “salvataggio” della Favorita (nella foto) il Comune ha incontrato le volontà di Municipalità, associazioni e cittadini che da anni chiedevano di non alienare l’area, ma di cercarne il recupero,...

Con il “salvataggio” della Favorita (nella foto) il Comune ha incontrato le volontà di Municipalità, associazioni e cittadini che da anni chiedevano di non alienare l’area, ma di cercarne il recupero, la bonifica e il rilancio. Il tutto per riaprire alla città lo storico ex cral dell’ospedale al Mare. E la conferma arriva dallo stesso assessore all’Ambiente Massimiliano De Martin: «Come già detto in Municipalità, è intenzione dell’amministrazione recuperare le aree abbandonate del Lido per rivitalizzare l’isola. La Favorita confina con l’ex ospedale che ora, al contrario di un anno e mezzo fa, è destinato a un progetto di rilancio, compresa la spiaggia antistante. Penso sia una parte buona del Lido che meriti una attenta programmazione. La scelta di non alienare più la Favorita non è frutto delle manifestazioni dei cittadini dei giorni scorsi, ma fa piacere che tutti si remi nella stessa direzione» .

Ad accogliere con entusiasmo la notizia è l’architetto Amerigo Restucci, coordinatore del Forum delle associazioni. «Tutto il lavoro da noi fatto in due anni va ora nella direzione giusta. Auspico che a breve si passi alle vie di fatto, concretizzando le tante idee messe sul tavolo, per la soddisfazione di tutti e per recuperare e rilanciare un’area storica del Lido». Per il presidente municipale Danny Carella e la consigliera comunale Monica Sambo «senza la spada di Damocle della vendita, ci aspettiamo che si possa giungere finalmente alla restituzione alla cittadinanza di un importante polmone verde dell’isola, e allo scopo a cui è stato adibito per decenni. E che in futuro non venga nuovamente inserito in alcun piano delle alienazioni». (s.b.)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Esorcismo al Santuario di Monte Berico: il racconto dei protagonisti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi