Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Venezia, l'addio in gondola per “Ludo”

L'addio a Ludovico "Ludo" Locatelli, il gondoliere ucciso da un infarto a 53 anni

L’abbraccio a Ludovico Locatelli, il gondoliere morto a 43 anni. Lo stazio di Santa Maria del Giglio listato a lutto

VENEZIA. Per tutti era Ludo. Il suo nome abbreviato fin da piccolo. Ed è con questo nome abbreviato che la gran parte degli amici continua a lasciare messaggi di affetto e di addio sulla pagina FB di Ludovico Locatelli, il gondoliere morto prematuramente nella notte tra domenica e lunedì a 43 anni.

Ludovico da dieci anni era in forza allo stazio di Santa Maria del Giglio: venerdì mattina, nella chiesa di San Luca, l'addio a Ludo, che lascia una bimba di 10 anni e le sorelle Angelica, Vanessa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

VENEZIA. Per tutti era Ludo. Il suo nome abbreviato fin da piccolo. Ed è con questo nome abbreviato che la gran parte degli amici continua a lasciare messaggi di affetto e di addio sulla pagina FB di Ludovico Locatelli, il gondoliere morto prematuramente nella notte tra domenica e lunedì a 43 anni.

Ludovico da dieci anni era in forza allo stazio di Santa Maria del Giglio: venerdì mattina, nella chiesa di San Luca, l'addio a Ludo, che lascia una bimba di 10 anni e le sorelle Angelica, Vanessa e Samantha.

Ludovico "Ludo" Locatelli


A trovarlo, privo di vita in casa, sono stati i famigliari. Una morte inspiegabile tanto che il magistrato di turno ha fatto eseguire l’autopsia: l’accertamento ha stabilito che “Ludo” è morto per infarto. Quindi il nulla osta per il rito funebre.

Nella sua pagina FB, la sorella Vanessa che vive in Brasile ha postato una foto di Ludovico insieme al padre Germano. Infatti Ludovico era figlio di Germano Locatelli, ex motoscafisca e noto pittore e animatore della vita culturale di Mestre. Germano è morto in seguito ad una malattia fulminante a 66 anni, nel gennaio scorso. Scrive Vanessa: «Mio fratello maggiore è morto stanotte e anche se eravamo lontani è sempre stato e sarà nel mio cuore. Ovunque tu sia, bada a tutti noi. Ora sarai con papà. Ora potete continuare insieme una nuova strada dove non esiste nient’altro che la pace e il vero amore. Papà, sono quasi 8 mesi che te ne sei andato, ora tuo figlio.. mio fratello... un angelo è stato promosso al cielo... vorrei che la vita fosse andata in un altro modo e avremmo passato più momenti insieme... ma quelli che abbiamo trascorsi sono stati intensi... Papà... fratello... Buon viaggio... vi voglio bene».



In tutte le foto, Ludo sorride e gli stessi colleghi di Santa Maria del Giglio lo ricordano così: sorridente

Anche nell’ultimo viaggio, Locatelli è statoaccompagnato dai colleghi che allestiranno una gondola per il trasporto del feretro. Lo stazio di Santa Maria del Giglio sarà listato a lutto nel ricordo dell’amico e collega che è scomparso prematuramente. I gondolieri dello stazio di Santa Maria del Giglio si sono sempre distinti per la sensibilità e la disponibilità, soprattutto i meno fortunati. Tanto più verso i propri colleghi.