Cavallo si incastra nel box, salvato dai vigili del fuoco

E' accaduto al maneggio di via Canale Nuovo a Millepertiche di Musile di Piave. Soccorso difficile a un puledro di 700 chili

MUSILE. Salvato un cavallo in difficoltà al maneggio di via Canale Nuovo a Millepertiche di Musile di Piave. Domenica mattina verso le 9 i vigili del fuoco di San Donà sono dovuti intervenire d’urgenza al maneggio e allevamento cavalli di Millepertiche, una delle strutture più grandi e conosciute nel territorio, dopo che un puledro di 700 chili è rimasto imprigionato tra le transenne metalliche di uno dei box in cui era rinchiuso.

Il puledro ha cercato di saltare fuori dal box attraverso l’apertura di fronte, ma è rimasto con la parte anteriore, muso e zampe, all’esterno e quella posteriore bloccata nel box tra le transenne. I gestori non riuscivano e liberarlo, preoccupati per i muggiti di dolore dell’animale. Allora hanno chiamato i vigili del fuoco che sono tempestivamente giunti sul posto. I pompieri hanno utilizzato le cesoie idrauliche per recidere le lamiere e liberare il puledro, sano e salvo nonostante lo spavento che lo ha molto innervosito.

I cavallo è stato dunque subito ammansito e tutto è tornato come prima senza problemi. Si tratta di interventi abbastanza frequenti, altre volte i pompieri sono intervenuti anche per dei cavalli caduti nei fossati e incapaci di alzarsi.

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi