«Chiara lascerà un grande vuoto»

Il ricordo di Pompanin, titolare del rifugio Lagazuoi, dove lavorava la 61enne di Bojon morta sulla cengia Martini