Nuotatori da Pirano al Blue Moon 

L’impresa del gruppo dei Murassi, una staffetta nell’Adriatico

LIDO. Anche quest’anno i Nuotatori dei Murassi, il gruppo di atleti veneziani amanti delle gare di fondo, tenterà l’impresa, affrontando con partenza il 14 luglio la difficile traversata a nuoto tra la città di Pirano e Venezia, 110 chilometri di mare non stop a ripercorrere idealmente la tratta che solcavano le navi della Serenissima Repubblica per trasportare il prezioso prodotto dalle saline di Pirano fino ai magazzini del sale di Venezia. All’alba del 14 luglio dal porto di Pirano in Slovenia, luogo tradizionalmente legato alla Repubblica di Venezia per le sue preziose saline, il gruppo degli atleti dei Nuotatori dei Murassi, patrocinato dal Comune di Venezia, dalla Fin Federazione Italiana Nuoto, dal PanathlonVenezia, darà il via alla nuova impresa di attraversata del mare Adriatico che culminerà nella tarda mattinata del 15 luglio (giorno del Redentore) con l’arrivo previsto alla spiaggia del Blue Moon del Lido. L’iniziativa è coordinata dai consiglieri delegati alle isole Alessandro Scarpa “Marta” e alle tradizioni Giovanni Giusto e dalla Municipalità Lido-Pellestrina. I dodici atleti partecipanti (l’olimpionico Fabrizio Pescatori, a guidare il gruppo, poi Andrea Bullo, Michele Caputo, Alessandro Ballarin Filippo Cammarata, Gaetano delle Guanti, Luca Carnio, Marco Gorin, Maurizio Bradasca, Sebastiano Cibien, Stefano Distefano e Andrea Furlan) da mesi si stanno allenando per realizzare l’impresa con prove tecniche in mare aperto, non solo di giorno ma anche di notte. (ma.to.)

Video del giorno

Le prove del Rigoletto alla Fenice, in scena dal 29 settembre

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi