Jesolo, a Bebe Vio il "Lungomare delle stelle" tra applausi e svenimenti

Grande folla per accogliere la campionessa paralimpica di scherma diventata il simbolo di ciò che si può raggiungere nonostante le avversità. Ha stupito tutti arrivando in sidecar. Spettatori svenuti per il caldo

Bebe Vio incoronata "regina" di Jesolo

JESOLO. Bagno di folla per Bebe Vio oggi al Lido di Jesolo per l'intitolazione del lungomare delle stelle. Alla spiaggia di Nemo davanti all'ospedale di via Levantina, la campionessa paralimpica di scherma è arrivata in sidecar per stupire tutti ancora una volta.

Alla cerimonia hanno partecipato oltre alle autorità tanti turisti assiepati sotto il sole ad assistere alla elettrizzante manifestazione. Alcuni sono svenuti per il caldo torrido assistiti dal personale dell'asl 4.

Bebe è arrivata con la sua energia a coinvolgere tutta la città affascinata dal suo coraggio e determinazione oltre a una grande voglia di vivere contro ogni avversità.

L'impronta e la firma di Bebe Vio

Dal 2001 Jesolo riconosce a grandi personaggi del mondo dello spettacolo, della televisione, della musica, della scienza e dello sport, un tratto di passeggiata a mare. Un evento unico nel suo genere che ricalca un po' la Walk of Fame di Hollywood. Durante la cerimonia, l'intitolazione di un tratto di passeggiata e il resto del cerimoniale.Il primo è stato, nel 2001, Alberto Sordi, poi sono arrivati personaggi del calibro di Mike Bongiorno, Sofia Loren, Katia Ricciarelli, Andrea Bocelli, Gina Lollobrigida, Carla Fracci, fino ai più recenti Alessandro Del Piero, Federica Pellegrini e i Pooh.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La sua grande passione: il calcio. Così Ceggia ha dato l'addio a Nicolò Manica

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi