Venezia, caldo opprimente: arrivano i temporali

A Venezia ci si difende come si può dal caldo

Coda alle fontanelle, turisti con i piedi in acqua per cercare refrigerio con temperature oltre i 34 gradi. L'Arpav annuncia rovesci.

VENEZIA.Un sabato torrido, a conclusione di una settimana di caldo intenso: per domenica i meteorologici dell'Agenzia per l'ambiente del Veneto annunciano l'arrivo di temporali in tutto il Veneto (partendo dalla montagna, sabato sera), che nella serata dovrebbero abbassare  le temperature, verso i ben più sostenibili 27 gradi.

Ma per la mattinata di domenica, la Protezione civile del Comune di Venezia, conferma "alto disagio fisico", a causa del caldo.

Nella giornata di sabato (come mostrano anche le foto che pubblichiamo) il termometro ha raggiunto anche i 34 gradi nelle re più calde, con un senso di malessere diffuso, provocato da un'umidità al 65-70%, che ha di molto aumentato il senso di "caldo percepito", fino a 38 gradi.

Così le persone si sono ingegnate per rinfrescarsi: turisti piedi a mollo nell'acqua (per una volta, "autotutela" e non segno di degrado), coda alle fondanelle per bagnarsi la testa, ombrelli parasole, anche se qualcuno si è steso petto nudo in riva al canal grande rischiando un colpo di sole.

Previsioni per domenica. L'Arpa Veneto ha diramato un bollettino con il quale si annuncia per "domenica tempo instabile con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio e temporale, un po' più frequenti e diffuse su zone montane e pedemontane, più sparse in pianura. Saranno probabili fenomeni localmente intensi (forti piogge, grandinate, raffiche di vento)".

Le previsioni per domenica dell'Agenzia per l'ambiente del Veneto

In generale, spiegano gli esperti dell'Agenzia, "il transito di una veloce perturbazione domenica interromperà l'ondata di caldo portando rovesci, temporali, specie in montagna, e un calo termico localmente sensibile. In seguito il tempo resterà in prevalenza variabile a causa di correnti umide sud-occidentali che determineranno diverse fasi di instabilità, ad iniziare da martedì sulle zone montane".

Temperature molto superiori alla media del periodo, specie le massime, con valori di 34-36°C sulla pianura interna.

La Protezione civile del Comune di Venezia, sulla base dei dati rilevati dall'Arpav - Centro meteorologico di Teolo - informa che anche domenica 25 giugno per le elevate temperature il disagio fisico sarà intenso; migliorerà invece la qualità dell'aria per l'arrivo di una veloce perturbazione che porterà forti precipitazioni con rovesci e temporali localmente intensi.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi