Ecco “Apollo 4”, drone salvavita dei turisti 

Caorle. Presentato ieri in spiaggia il nuovo strumento di soccorso che trasporterà un defibrillatore

CAORLE. Alla presenza del governatore del Veneto Luca Zaia e di numerose altre autorità è stato ieri presentato “Apollo 4”, il primo drone in Italia specializzato nel trasporto del defibrillatore. E la fama di questa “invenzione” è arrivata fino al Regno Unito e in Irlanda.

Infatti era presente anche una inviata della testata britannica Sunday Times, che realizzerà un reportage su questo nuovo e speciale servizio di assistenza sanitaria. L’apparecchio vigilerà in forma sperimentale sui fruitori della spiaggia di Levante, nella zona della spiaggia riservata ai cani e della White Oasis, l’arenile gestito dalla Caorle Spiaggia attrezzata anche per ospitare i diversamente abili nei loro soggiorni al mare. Il drone è un prototipo prodotto dalla Dronebase, di Rimini. Il curioso mezzo di soccorso costa circa 4.000 euro ed è realizzato in struttura di carbonio, provvisto di scatola nera e di telecamera HD.

Il “drone salvavita” utilizza 4 motori potenziati per acconsentire il trasporto di un defibrillatore a una velocità di circa 45 chilometri; è fornito di batterie ricaricabili e di un sistema di guida Gps a tripla ridondanza, può volare sino a 2.000 metri d’altezza massima dal suolo e con vento a 30 chilometri l’ora. La stessa società fornirà il supporto per l’utilizzo del drone, sia nel pilotaggio (con personale formato e certificato) e sia nell’utilizzo del defibrillatore mediante, appunto, il proprio personale addetto al servizio di salvataggio. La fase di sperimentazione avverrà quest’estate per essere a regime nel 2018. Il drone coprirà un tratto di arenile di circa 2 chilometri e potrà atterrare al fianco delle torrette di salvataggio dove verranno allestite apposite piazzole contraddistinte dal logo internazionale dell’emergenza.

Rosario Padovano

Video del giorno

Schiavi di Booking? Federalberghi Veneto e il difficile rapporto con le agenzie online

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi