Venezia, allarme bomba a riva di Biasio

Segnalati due trolley abbandonati all'imbarcadero

VENEZIA. Allarme bomba all'imbarcadero di riva di Biasio, ma la paura è rientrata.

In mattinata è stato chiuso all'attracco quanso è stata segnalata la presenza di due trolley abbandonati alle ore 8.30.

Il canale è stato chiuso per iniziare le operazioni di apertura dei trolley che, fatti esplodere, si sono rivelati solo quello che sono: due valigie con vestiti dentro abbandonati incautamente da qualche turista.

Tutta la riva di Biasio è stata chiusa dagli uffici dei giudici di pace fino agli uffici della regione, passando per quelli della direzione scolastica regionale e della siae che si affacciano qui.

Alle 10.30 è tornata la tranquillità: le valigie sono state aperte utilizzando un cannoncino ad acqua e all'interno, si è capito, non c'era nulla. E la circolazione è quindi ripresa e Venezia ha tirato, ancora, un bel sospiro di sollievo.

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi