Cade in acqua a Malamocco. Salvata dai vigili del fuoco

Una donna di 50 anni è precipitata in laguna dalla riva. Ma la fortuna è stata dalla sua parte: lì vicino si stavano esercitando i sommozzatori dei pompieri. Ora è in ospedale

MALAMOCCO. Nella disgrazie di cadare in acqua ha avuto anche una bella fortuna: quella di cadere in pratica tra le braccia dei vigili del fuoco che si stavano addestrando a poca distanza. Una donna caduta in acqua davanti a Malamocco è stata salvata dai vigili del fuoco alle 13.45 di oggi, martedì 16.
 
 A trarre in salvo la donna straniera di circa 50 anni, i pompieri intervenuti con due moto d’acqua, 4 operatori e i sommozzatori, che si stavano addestrando poco distanti dal posto. 
 
I vigili del fuoco hanno prestato il primo soccorso alla donna per poi imbarellarla e trasportarla fino a riva, dove è stata presa in cura dal personale del suem 118 per essere portata in ospedale.
 
 Le operazioni di soccorso sono state coordinate dal capo distaccamento dei vigili del fuoco del Lido intervenuto con le partenze da terra. Sul posto anche i carabinieri per cercare di capire come la donna sia finita in acqua. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo appena un quarto d’ora.
2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Le barche a vela si sfidano nel bacino San Marco a Venezia

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi