Primarie del Pd corretti i dati dell’affluenza

CAVARZERE. Sono stati 67 gli iscritti al Partito democratico di Cavarzere e 155 i non iscritti che hanno preso parte alle primarie del 30 aprile. Lo precisa lo stesso Pd a seguito della...

CAVARZERE. Sono stati 67 gli iscritti al Partito democratico di Cavarzere e 155 i non iscritti che hanno preso parte alle primarie del 30 aprile. Lo precisa lo stesso Pd a seguito della pubblicazione dei dati di affluenza locale alla consultazione per il segretario nazionale. Questi dati, diffusi sempre dal Pd, parlavano di 222 partecipanti e di 340 euro raccolti. Poiché gli iscritti non erano tenuti a pagare e il contributo, per i non iscritti, era di 2 euro a testa, era sembrato che il numero dei non iscritti fosse pari a 170 e quello degli iscritti a 52. Invece, spiega Chiara Tasso, che ha preso parte all’organizzazione delle primarie, «molte donazioni volontarie hanno superato i due euro, ci sono stati iscritti che hanno versato comunque i due euro, pur non essendo chiamati a farlo».

Se gli iscritti sono in totale 175 e la loro partecipazione appare “contenuta”, la Tasso spiega che va considerata «la fuoriuscita di alcuni, non solo dei tre consiglieri, e che tanti erano via per il weekend lungo e hanno votato fuori Comune, come il regolamento permetteva di fare, e non vengono conteggiati nel “nostro” elenco ma in quello del Comune dove hanno votato». (d.deg.)

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi