Cavarzere, sondaggio della Uil pensionati gli anziani chiedono più sicurezza

CAVARZERE. Più sicurezza per la popolazione e per gli anziani in particolare. La richiesta arriva dal sindacato Uil pensionati che l’ha “raccolta” dalla viva voce dei cittadini, venerdì scorso,...

CAVARZERE. Più sicurezza per la popolazione e per gli anziani in particolare. La richiesta arriva dal sindacato Uil pensionati che l’ha “raccolta” dalla viva voce dei cittadini, venerdì scorso, durante un “sit-in” con gazebo in piazza, nel giorno di mercato. Gli anziani, interpellati dai militanti Uil, hanno evidenziato lo stato di apprensione in cui vivono anche a causa delle ricorrenti notizie (vere o presunte) di furti e vandalismi e hanno chiesto il potenziamento degli impianti di videosorveglianza in città, in particolare nei pressi del cimitero. Anche la scarsa manutenzione delle strade (segnalate via Circonvallazione, via Pio La Torre e via Pavanello) è stata oggetto di critiche da parte degli anziani e dei cittadini. La Uilp ha fatto sue queste proposte in un successivo incontro con il sindaco, chiedendo anche che venga presa in considerazione la formazione di gruppi di Controllo di vicinato, come avviene in altre realtà, tra cui anche la vicina Chioggia oltre alla maggior parte dei Comuni del Miranese e della Riviera del Brenta ma anche del Veneto orientale, magari coinvolgendo le associazioni di volontariato e gli stessi pensionati. La Uilp ha anche auspicato l’istituzione della Consulta dell’anziano e l’adesione del Comune al protocollo d’intesa con l’Agenzia delle entrate per contrastare l’evasione fiscale. (d.deg.)

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi