Un anno ai boss dei baby mendicanti sui treni a Mestre

Tre rom gestivano l’attività di un gruppetto di minori che chiedevano la carità ai pendolari