Nuova pista ciclabile lavori interrotti per una tubazione

CAVARZERE. I lavori della pista ciclabile di via Regina Margherita sono fermi da oltre un mese ed è prossima (il 7 maggio) la data prevista per la conclusione delle opere. Ma il sindaco, Henri...

CAVARZERE. I lavori della pista ciclabile di via Regina Margherita sono fermi da oltre un mese ed è prossima (il 7 maggio) la data prevista per la conclusione delle opere. Ma il sindaco, Henri Tommasi, assicura che non c’è alcun problema.

«La ripresa dei lavori è imminente e procederà celermente. In ogni caso, se sarà necessario, i termini contrattuali verranno prorogati. Come Comune dobbiamo tenere ferma la scadenza della rendicontazione in Regione (entro agosto) perché abbiamo ricevuto un contributo importante, quasi un milione di euro, per quest’opera». Il motivo del prolungato blocco del cantiere, dice Tommasi, è la sostituzione di una condotta idrica, già prevista nel quadro economico, che avverrà a breve, onde evitare di dover rompere, in futuro, la pavimentazione della ciclabile. Per la progettazione di questo intervento, probabile causa del fermo del cantiere, è stata prevista una spesa di poco meno di diecimila euro apparsa in questi giorni all’albo pretorio. «Abbiamo anche inviato in Regione», aggiunge il sindaco, «la richiesta di utilizzare il ribasso d’asta per alcune opere complementari di miglioramento e siamo in attesa di ricevere l’autorizzazione anche per queste ultime». (d.deg.)

Video del giorno

Maxi rissa a Savona nel cuore della movida: il degrado della Vecchia Darsena

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi