Cavarzere accordo tra Comune e notai

CAVARZERE. Grazie all'accordo tra il Comune e il Consiglio notarile del distretto di Venezia, è stata ufficialmente attivata la procedura per consentire, a chi lo volesse, di depositare la propria...

CAVARZERE. Grazie all'accordo tra il Comune e il Consiglio notarile del distretto di Venezia, è stata ufficialmente attivata la procedura per consentire, a chi lo volesse, di depositare la propria dichiarazione anticipata di trattamento (Dat). Il documento, cioè, con cui si rende nota la volontà di essere o non essere sottoposti a trattamenti (e quali) di natura medica, in caso di malattie o traumi con perdita di coscienza permanente e irreversibile. Possono presentare la Dat tutti i cittadini iscritti all'anagrafe comunale, maggiorenni e in piena capacità mentale. La procedura consiste nel prendere appuntamento (chiamando la segreteria del Comune ai numeri 0426 317131 o 317132) con il notaio che sarà presente, dalle 9.30 alle 11, una volta al mese (4 maggio, 6 giugno, 4 luglio, 1 agosto, 12 settembre, 10 ottobre, 7 novembre e 5 dicembre) almeno cinque giorni prima. Il dichiarante e il fiduciario dovranno presentarsi personalmente muniti ognuno di documento di identità valido, codice fiscale e tessera sanitaria. Il servizio del notaio è gratuito, a carico del dichiarante solo la marca da bollo, 16 euro, prevista per legge. Maggiori informazioni nel sito web del Comune. (d.deg.)

Video del giorno

Maxi rissa a Savona nel cuore della movida: il degrado della Vecchia Darsena

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi