«Ben 1.136 ricorsi nonostante le minacce»

Un terzo dei lavoratori non ha accettato i criteri di valutazione per l’integrativo. Ora deciderà il collegio arbitrale